Il basilico è un antibiotico ed antisettico del mondo vegetale con una particolare affinità col nostro stomaco. Il basilico è benefico per lo stomaco nelle funzioni digestive e apporta immediato sollievo in caso di gonfiore, crampi e nausea.

Sono note le sue proprietà antinfiammatorie che migliorano lo stato infiammatorio di coliti come il morbo di Crohn, la colite ulcerosa, il colon irritabile (che null’altro è che un disturbo del nostro microbioma intestinale) e la celiachia.

Le sue notevoli qualità antibatteriche e antivirali ne fanno un ottimo alleato contro infezioni batteriche, parassiti intestinali, influenza, raffreddore, mononucleosi e herpes.

L’alto contenuto di magnesio è utile per crampi muscolari e per una vasodilatazione, oltre che combattere l’irregolarità del battito cardiaco.

L’olio essenziale di basilico contiene eugenol, una sostanza che ha proprietà simili all’aspirina e ibuprofene nel ridurre il gonfiore articolare e dei tessuti, riducendo i disturbi di artrite e fibromialgia.

Cerchiamo di introdurlo nella nostra alimentazione, fresco nell’insalata, nel pesto fatto in casa (!), smoothies, e anche con frutta come fragole e banane, che si sposano bene col suo gusto.

Share This