Caffè, stupenda fonte di antiossidanti

La maggior parte delle persone consuma da uno a due grammi di antiossidanti al giorno, per lo più provenienti da caffè e the. 

Nel mondo occidentale, infatti, le fonti di antiossidanti sono per lo più provenienti da bevande (circa l’80%), mentre solo il 20% deriva da cibi solidi.

Il caffè è la fonte principale di antiossidanti nella dieta occidentale!

Pensate che degli studi hanno valutato il contenuto di antiossidanti di diversi cibi a seconda della grandezza della portata: il caffè si posiziona al sesto posto, dopo frutti di bosco come more e sambuco.

C’è da dire che poca gente mangia molti frutti di bosco, mentre quasi tutti bevono più tazze di caffè al giorno. Ne consegue che ingeriamo quantità maggiori di antiossidanti col caffè, proprio perchè ne beviamo di più. Vi sono molti studi, la maggior parte dei quali osservazionali e quindi non provatori ma che rilevano una chiara associazione benefica legata al consumo di caffè, che ne attestano numerosi benefici.

Bere caffè riduce il rischio di molte malattie:

  • riduce del 23-50% il rischio di sviluppare DM tipo 2
  • i bevitori di caffè hanno un rischio minore di svilupppare una cirrosi epatica
  • il consumo di caffè è associato a un ridotto rischio di ca colon e fegato, di infarto e ictus
  • il morbo di Parkinson e di Alzheimer si riduce del 32-65%
  • pare che il caffè abbia anche un effetto positivo sullo stato emotivo, riducendo depressione e intenti autolesionisti

inoltre, dulcis in fundo, il consumo di caffè viene correlato ad una durata maggiore della vita. Attenti però, il caffè+ alza i livelli di cortisolo nel sangue: non eccedete!!!!!!!!!!

Share This