DARK NOIR CAKE, di Marina F

//DARK NOIR CAKE, di Marina F

DARK NOIR CAKE, di Marina F

Ingredienti per una tortiera di ca. 18-20 cm: 

Per il fondo

  • 1 bicchiere di farina di mandorle
  • 1 bicchiere di farina di fave
  • 2 cucchiai abbondanti di cacao amaro
  • 2 cucchiai di zucchero di cocco
  • 1 cucchiaio di miele (a piacere)
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 tuorlo
  • 2 albumi
  • 25 gr. burro

Per la copertura al cacao

  • 150 gr. nocciole del Piemonte
  • 2 cucchiai abbondanti di cacao amaro
  • 2 cucchiai di zucchero di cocco
  • 2 cucchiai di gelatina di agar agar
  • 40 gr. burro di cacao

Preparazione: In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi (farine, cacao e bicarbonato) per il fondo della torta. Praticare una buca nel centro e aggiungervi lo zucchero (eventualmente, anche il miele) e le uova. Mescolare fino a formare una pastella e poi aggiungere il burro tagliato a pezzettini. Impastare rapidamente tutti gli ingredienti e formare una palla. Se l’impasto risultasse troppo appiccicoso, aggiungere ulteriore farina. Lasciar riposare in frigo per 40-45 min. In seguito spianare l’impasto con le mani sul fondo della tortiera, preventivamente foderato con carta da forno. Punzecchiare con la forchetta e cuocere in forno preriscaldato a 200 C° per ca. 10 min. Rimuovere dal forno e lasciar raffreddare il fondo-biscotto su una gratella.

Nel frattempo, far tostare le nocciole in una pentola antiaderente a fuoco medio-alto per ca. 5-8 minuti, sempre mescolando (NB: attenzione a non far annerire le nocciole, altrimenti sapranno di bruciato! In caso, abbassare la fiamma e continuare a mescolare). Versare le nocciole ancora calde in un tritatutto con il cacao e frullare fino ad ottenere una crema liscia e lucida. In una padella far sciogliere il burro cacao a bagnomaria e poi versarvi la crema di nocciole. Aggiungere in seguito lo zucchero e continuare a mescolare. Qualora l’acqua si raffreddasse, impostare la fiamma a fuoco basso così da mantenere sufficiente calore.

In un piccolo padellino versare ca. 1-2 dita di acqua, portare a bollore e aggiungere, sempre mescolando, un cucchiaino raso di agar agar. Versare il tutto in un bicchiere e far raffreddare brevemente in frigo. Togliere la crema di cacao e nocciole dall’acqua e versarvi ca. 2 cucchiai di gelatina leggermente rappresa. A questo punto, la crema si rapprenderà istantaneamente, assumendo un aspetto disomogeneo.

Versare immediatamente la crema nello stampo in cui avrete reinserito il fondo-biscotto Con le mani battere la tortiera lateralmente di modo da rendere nuovamente omogenea la copertura. Quando avrete ottenuto una copertura liscia e lucida, mettere la torta in freezer per qualche tempo. La torta sarà pronta quando la copertura si sarà solidificata.

Rimuovere dal freezer e conservare in frigo.

0 Condivisioni
By |2018-07-14T15:35:14+00:0014 luglio 2018|Ricette|0 Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: