40% del DHEA prodotto nel corpo di una donna è sintetizzato dalle ovaie. Dopo la menopausa, le ovaie smettono di produrre questo ormone. il DHEA è il precursore di altri ormoni, in particolare estrogeni e testosterone. Chiaramente, sostituire questo ormone da solo può aiutare a ridurre le vampate di calore e il sudore notturno e ripristinare la libido. La fonte primaria del restante 60% di DHEA è costituita dalle ghiandole surrenali, anche se la produzione di DHEA da parte delle ghiandole surrenali diminuisce nel corso degli anni. Le persone che sono state esposte a livelli elevati di stress durante la loro vita molto spesso hanno bassi livelli di DHEA.

Il DHEA è noto anche come ormone anti-età. Sembra esserci una correlazione diretta tra i livelli di DHEA e la longevità. Le persone con i più alti livelli di DHEA sembrano vivere più a lungo. Forse questo è legato al fatto che il DHEA stimola la produzione dell’ormone della crescita (GH), a volte chiamato la “fontana dell’ormone della giovinezza.

Il DHEA influenza il sistema immunitario e aiuta a prevenire il cancro e l’artrite. E ‘anche benefico per il sistema cardiovascolare. Ha lo stesso effetto del colesterolo “buono” (HDL) sul colesterolo “cattivo” (LDL), in quanto ne previene l’ossidazione, che può causare danni alle arterie coronarie. È noto anche come ormone brucia-grassi. Il motivo più probabile per cui promuove la perdita di peso è perché abbassa i livelli di insulina, proprio come fanno il progesterone e il testosterone.

Il DHEA incrementa la sensazione di benessere. Tuttavia, come con qualsiasi ormone, la sostituzione dovrebbe essere correlata attentamente con il fabbisogno e non assumerlo perchè una nostra amica lo prende e sta così bene o in casi simili, come spesso mi chiedono via FB o mail. Poiché il DHEA può convertirsi in altri ormoni, è assolutamente necessario controllare i livelli ematici di questo ormone prima di iniziare il suo uso e monitorarli durante l’uso.

Quando si misura il DHEA con prelievo di sangue, è meglio testare i livelli di DHEA-S piuttosto che i livelli di DHEA. Poiché i livelli di DHEA mutano con l’età, i cosiddetti livelli normali sono abbastanza bassi dopo la menopausa. Io preferisco sostituire DHEA per raggiungere livelli paragonabili a quelli delle donne di circa 40 anni di età, ovvero circa 250 mcg/dl. In donne con livelli molto bassi, circa 30 o meno, inizio con un dosaggio di 25 mg al giorno. In donne con livelli di circa 100 parto con 12,5 mg al giorno. E’ importante acquistare DHEA su prescrizione medica da una farmacia specializzata; evitate di acquistare DHEA in internet! Non sapete perfettamente cosa state facendo.

L’effetto collaterale più comune del DHEA è l’acne, il che significa che la maggior parte del DHEA assunto viene convertito in testosterone. Il rimedio qui, naturalmente, è quello di ridurre il dosaggio o la frequenza di somministrazione. Un altro approccio potrebbe essere quello di passare al 7-keto DHEA, una forma di DHEA che non si converte in testosterone e da assumere a un dosaggio di 100 mg al giorno.

Assumete il DHEA al momento di coricarvi.

0 Condivisioni