Testosterone nella donna

da | Apr 27, 2021 | Ormoni

Molti, anzi troppi,  pensano che il testosterone sia l’ormone “maschile”, il che è corretto, ma anche le donne producono testosterone: pensate che le donne producono tre volte più testosterone che estrogeni prima della menopausa. Infatti il testosterone viene prodotto nelle ovaie e nelle ghiandole surrenali. I livelli di testosterone gradualmente si riducono man mano che si invecchia.

Che cosa fa il testosterone?

Il testosterone nelle donne gioca un ruolo fondamentale nell’eccitazione e nella risposta sessuale, libido, forza ossea, salute cardiovascolare, prestazioni cognitive, livelli di energia e benessere.

Quando i tuoi livelli di testosterone si riducono, ci si accorge di avere meno voglia di fare sesso, che farlo non è così piacevole come lo era prima, anche se si desidera ancora e si ama il proprio partner.

Molte donne trovano che prendere testosterone migliora la loro resistenza e i livelli di energia, sia fisicamente che mentalmente.

Chi ha bisogno della sostituzione del testosterone?

Il testosterone viene solitamente somministrato alle donne che assumono anche una terapia ormonale sostitutiva (HRT) e che hanno sintomi persistenti, specialmente riduzione della libido.

Se le ovaie sono state rimosse con un’operazione, allora è molto probabile che i livelli di testosterone subiscano un crollo repentino. Questo succede perché le ovaie producono la maggior parte del testosterone nel corpo della donna.

Come misurare il nostro livello di testosterone?

Con un semplice esame del sangue. Tuttavia, un basso livello di testosterone non sempre significa che si ha bisogno di un trattamento con testosterone.

Come viene somministrato il trattamento con il testosterone?

Il testosterone nella donna viene solitamente somministrato sotto forma di crema o gel, meglio liposomiale, da strofinare sulla pelle in modo che penetri direttamente nel flusso sanguigno. Verranno così ripristinati i livelli di testosterone nel sangue ai valori di normalità per le donne. Il testosterone si può spalmare all’interno braccia, sulle spalle, sul basso addome o all’esterno della coscia. Prestate sempre attenzione che la superficie sia grande, in modo da avere una grande distribuzione con massimo assorbimento per evitare l’effetto di picchi. Lavarsi accuratamente le mani dopo l’uso.

A volte possono essere necessari alcuni mesi per godere appieno degli effetti del testosterone.

Di solito non ci sono effetti collaterali con trattamento con testosterone, in quanto viene somministrato per integrare il testosterone altrimenti carente. Occasionalmente le donne notano un aumento della crescita dei peli nell’area in cui hanno distribuito la crema. Questo può essere evitato cambiando la zona di pelle su cui si spalma la crema.

Poiché la dose utilizzata è bassa, il testosterone usato in questo modo non aumenta il rischio di sviluppare peluria sul viso, modifica della voce o alterazioni cutanee. È importante monitorare regolarmente i valori ematici, al fine di ridurre il rischio di qualsiasi effetto collaterale.

Categorie

Prodotti Consigliati

Amino Map EMR TEK Biogena Norsan CoccoMio
Condividi